Focus

Decreto Rilancio: crediti d'imposta per sanificazione e adeguamento degli ambienti di lavoro

Sommario

Premessa | Bonus sanificazione | Percentuale di fruizione del bonus | Bonus adeguamento ambienti di lavoro | Tipologie di interventi agevolati | Cessione del credito | Conclusioni |

 

La ripartenza delle imprese passa anche per la sanificazione e l'adeguamento degli ambienti di lavoro. Tra le numerose misure di sostegno economico introdotte dal d.l. 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 (decreto Rilancio), trovano spazio due crediti d'imposta rivolti a professionisti ed imprenditori alle prese con le spese sanitarie di prima necessità: uno relativo alle opere di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, nonché all'acquisto di dispositivi di protezione (c.d. bonus sanificazione, art. 125); il secondo relativo agli interventi e investimenti necessari al rispetto delle prescrizioni sanitarie e alle misure di contenimento della diffusione del virus (c.d. bonus adeguamento ambienti di lavoro, art. 120).

Leggi dopo