Focus

Decreto cura Italia: gli aiuti alle imprese

26 Marzo 2020 | Aiuti di Stato

Sommario

Imprese di assicurazione | Misure per il credito all'esportazione | Attuazione del Fondo solidarietà mutui “prima casa”, cd. “Fondo Gasparini” | Misure di sostegno finanziario alle imprese | Effetti per le società |

 

Con il decreto Cura Italia sono state introdotte rilevanti agevolazioni alle imprese. In particolare si segnala: il rilascio da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze della garanzia dello Stato in favore di SACE Spa, per operazioni nel settore crocieristico; la sospensione delle rate relative all'acquisto della prima casa per i lavoratori autonomi e ai liberi professionisti che autocertifichino di aver registrato, un calo del proprio fatturato, superiore al 33% del fatturato dell'ultimo trimestre 2019; la possibilità di trasformare in credito d'imposta, sia pure con dei limiti quantitativi, le attività per imposte anticipate riferibili alle perdite conseguite dalle società, ancorché non iscritte in bilancio, derivanti da crediti inadempiuti (commerciali e finanziari) e dall'importo del rendimento nozionale eccedente il reddito complessivo netto (ACE). Non sono stati considerati gli interessi passivi.

Leggi dopo