Focus

Atti di destinazione non tassati se non si verifica un effettivo arricchimento in capo ai beneficiari

Visualizzazione ZEN

Sommario

Premessa | Il Trust e le imposte indirette | L'inapplicabilità delle imposte sui trasferimenti in misura proporzionale | In conclusione |

 

Nei trust aventi finalità liquidatorie non si ravvisa alcun vincolo di destinazione, tassabile con l'imposta sulle donazioni, dal momento che il beneficiario è titolare di una mera aspettativa giuridica che non gli consente, al momento della istituzione del vincolo, di conseguire la titolarità di beni e diritti segregati. Mancherebbe, di conseguenza, quell'indice di sopravvenuto arricchimento tassabile, espressione di effettiva e attuale capacità contributiva, quale presupposto dell'applicabilità dell'imposta.

Leggi dopo