Casi e sentenze

Sconta l’IRAP l’avvocato che si avvalga della collaborazione di altri colleghi

26 Giugno 2018 |

CTP Rieti

IRAP

 

 

In tema di IRAP, in relazione all’attività di avvocato, il presupposto dell’autonoma organizzazione richiesto dall’art. 2 del D.Lgs. n. 446/1997 ricorre quando il professionista responsabile dell’organizzazione si avvalga, pur senza formale rapporto di associazione, della costante e sistematica collaborazione di altro professionista; tale collaborazione evidenzia, infatti, la volontà di giovarsi delle reciproche capacità professionali e produttive, a nulla rilevando il mancato impiego di personale dipendente, sì da potersi ritenere che il reddito prodotto non sia frutto esclusivamente della professionalità del solo professionista responsabile dell’organizzazione.

Leggi dopo