Casi e sentenze

È legittimo l’accertamento basato sui consumi di materie prime anche per l’attività di parrucchiere

 

A tale conclusione è giunta la CTR Roma, in linea con quanto già stabilito in primo grado dalla CTP, nel pronunciarsi sull’appello proposto da una società esercente servizi di barbiere e parrucchiere, nonché servizi estetici.

Leggi dopo