Casi e sentenze di merito

Compravendita e prove della dichiarazione infedele

18 Luglio 2016 |

CTR Emilia Romagna

Dichiarazione infedele

In ordine alla prova della infedele dichiarazione, possono ritenersi indizi gravi, precisi e concordanti (per rettificare il reddito, nella specie in relazione alla compravendita di alloggi i cui prezzi di vendita risultavano non veritieri sulla base delle indagini effettuate e della non congruità dello studio di settore) i seguenti elementi considerati nel loro insieme:

  • studio di settore della società non congruo;
  • valore mutui pari o superiori al prezzo di acquisto degli immobili;
  • scostamento tra il valore dichiarato e quello risultante dalla banca dati OMI;
  • e scostamento dei valori dichiarati rispetto al valore delle perizie.
Leggi dopo

Le Bussole correlate >