Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Non è necessario adempiere integralmente il debito tributario per patteggiare

21 Settembre 2018 | di Gabriele Minniti

Cass. pen.

Sanzioni

L'intervenuto pagamento integrale del debito tributario, delle sanzioni e degli interessi, nonché il ravvedimento operoso, costituiscono condizioni per l'applicazione della pena ex art. 444 c.p.p. per tutti i delitti tributari contemplati nel D.Lgs. n. 74/2000, oppure sussistono delle eccezioni?

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

La disponibilità o meno della firma digitale da parte del contribuente influenza le scelte operative di rilascio della procura

21 Settembre 2018 | di Elisa Manoni

Processo telematico

In materia di PTT, la disponibilità o meno, da parte del contribuente, della firma digitale, influenza le scelte operative del difensore?

Leggi dopo
Focus Focus

Spese di lite e compensazione

20 Settembre 2018 | di Enzo Di Giacomo

Spese di lite

Nel processo tributario la parte soccombente è condannata a rimborsare le spese del giudizio che sono liquidate con la sentenza, nel rispetto del principio della soccombenza presente nel giudizio tributario. La disciplina giuridica delle spese di lite in ambito tributario è stata rivista recentemente dal legislatore che ha riformulato l'art. 15 del D. Lgs n. 546/1992, alla luce del D.Lgs n. 156/2015, in vigore dal 1° gennaio 2016, prevedendo, in particolare, la compensazione delle spese che il giudice deve espressamente motivare.

Leggi dopo
News News

Valido l’accertamento al padre del socio di maggioranza ed amministratore

20 Settembre 2018 | di La Redazione

Cass. civ.,12 settembre 2018 n. 22224

Verifiche fiscali

L’accertamento sui conti intestati al padre del socio di maggioranza ed amministratore di una S.r.l. è legittimo. È quanto ricordato dalla Suprema Corte con l’ordinanza del 12 settembre 2018 n. 22224. Essa, i giudici hanno accolto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate contro una S.r.l.

Leggi dopo
News News

In caso di omessa dichiarazione IVA è valida la confisca anche senza precedente procedimento cautelare

19 Settembre 2018 | di La Redazione

Cass. pen.

Omessa dichiarazione

In caso di condanna per uno dei reati previsti dal D.Lgs. n. 74/2000, il giudice è obbligato a disporre la confisca. Lo ricorda la Corte di Cassazione, con la sentenza del 12 settembre 2018 n. 40447.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Contribuente fiscalmente “pericoloso”: valida la notifica ante tempus dell'accertamento

19 Settembre 2018 | di Aldo Natalini

Cass. civ., sez. trib.

Comunicazioni e notificazioni

In materia di garanzie del contribuente sottoposto a verifiche fiscali, tra le ragioni di urgenza che giustificano l'emissione dell'avviso di accertamento prima dello spirare del termine dilatorio di sessanta giorni previsto dall'art. 12, comma 7, della L. n. 212/2000 rientra la commissione, da parte del contribuente stesso, di reiterate violazioni delle leggi tributarie aventi rilevanza penale ovvero la partecipazione dello stesso ad una frode fiscale.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Avviso di ricevimento, prova necessaria ai fini dell'effettivo perfezionamento della notifica

19 Settembre 2018 | di La Redazione

CTR Liguria

Comunicazioni e notificazioni

La modalità della notifica mediante il servizio postale è ammessa dall'art. 26 d.P.R. 29 settembre 1973 n. 602 che prevede, tra l'altro, che la notifica possa essere effettuata anche mediante l'invio di raccomandata con avviso di ricevimento...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Corrispondenza tra legge statale e norme federali sportive

18 Settembre 2018 | di Ignazio Gennaro

CTP Modena,

Deduzioni IRAP da IRES

Il rispetto delle regole dell'Ordinamento sportivo incide sulla legittimità dei contratti secondo l'Ordinamento generale, anche sotto il profilo della deducibilità dei relativi costi.

Leggi dopo
News News

Il dies a quo per la rettifica della detrazione IVA è l’acquisto

18 Settembre 2018 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

IVA

Per il calcolo del decennio che deve intercorre ai fini della rettifica della detrazione IVA, la cosiddetta “tutela fiscale” prevista dall’art. 19-bis 2 del d.P.R. n. 633/1972, si deve partire dalla data di acquisto del bene immobile. In caso di locazione finanziaria, si può considerare momento dell’acquisto il pagamento del maxi canone iniziale quando questo risulti particolarmente elevato rispetto al totale della locazione.

Leggi dopo
News News

Continua la crescita delle entrate erariali: +2%

18 Settembre 2018 | di La Redazione

Imposte dirette

Il Rapporto pubblicato ieri dalle Finanze e relativo al periodo gennaio-luglio 2018 conferma un ulteriore aumento delle entrate tributarie. La fotografia scattata mostra un aumento sia delle entrate tributarie (+2.361 milioni di euro, +0,9 per cento) che, in termini di cassa, delle entrate contributive (+5.319 milioni di euro, +4,1 per cento).

Leggi dopo

Pagine