Homepage

News News

Tassabilità ICI e (non imponibilità) dei diritti edificatori

30 Ottobre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., SS.UU.

IMU

Ai fini ICI-IMU, un’area, prima edificabile e poi assoggettata ad un vincolo di inedificabilità assoluta, non è più da considerare edificabile ove inserita in un programma attributivo di un diritto edificatorio compensativo, dal momento che quest’ultimo non ha natura reale, non inerisce al terreno, non costituisce una sua qualità intrinseca ed è trasferibile separatamente da esso.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Prescrizione decennale per la riscossione di crediti fondati su sentenza definitiva

30 Ottobre 2020 | di La Redazione

CTR Molise

Prescrizione

La riscossione di un credito tributario fondato su una sentenza passata in giudicato non soggiace più ai termini di decadenza per l'esecuzione degli atti amministrativi, ma al termine di prescrizione decennale in quanto...

Leggi dopo
News News

L’ammissione al passivo dei crediti tributari maturati verso il fallito può chiedersi sulla base del solo ruolo

30 Ottobre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. VI-T

Riscossione coattiva

«Il concessionario del servizio di riscossione dei tributi può domandare l’ammissione al passivo dei crediti tributari maturati nei confronti del fallito sulla base del ruolo, senza che occorra anche la previa notificazione della cartella esattoriale, e anzi sulla base del solo estratto, in ragione del processo di informatizzazione dell’amministrazione finanziaria che, comportando la smaterializzazione del ruolo, rende indisponibile un documento cartaceo, imponendone la sostituzione con una stampa dei dati riguardanti la partita da riscuotere».

Leggi dopo
News News

La notifica dell’atto di appello presso la residenza coniugale esclude l’ignoranza incolpevole del giudizio

29 Ottobre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. V

Comunicazioni e notificazioni

La notifica dell’atto di appello alla parte presso la residenza coniugale, anziché presso il domicilio eletto, esclude in ogni caso l’ignoranza del giudizio, necessaria condizione per il ricorso tardivo di legittimità. Resta irrilevante il fatto che sia in corso la procedura di separazione dei coniugi.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Omesso versamento della maggiorazione dello 0,40% e misura della sanzione

29 Ottobre 2020 | di Francesco Brandi

Cass. civ. Sez. trib.

Omessa dichiarazione

L’omesso versamento della maggiorazione dello 0,4% non pregiudica per il contribuente il versamento nel lungo periodo delle imposte da Unico: si tratta, infatti, di un mero pagamento insufficiente. Di conseguenza la sanzione del 30% si applica solo sulla differenza non versata. Ad affermarlo è la Corte di cassazione con l'ordinanza n. 16645 del 4 agosto 2020 con cui ha accolto il ricorso di una società.

Leggi dopo
News News

Decreto Ristori: le nuove disposizioni per garantire il funzionamento della giustizia durante la seconda ondata

29 Ottobre 2020 | di Fabio Valerini

Conciliazione giudiziale

Nella tarda serata di ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il testo del decreto legge 28 ottobre 2020, n. 137 recante Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (c.d. decreto Ristori).

Leggi dopo
News News

Esclusa l’incompatibilità tra l’iscrizione nell’elenco difensori tributari e l’esercizio dell’attività di impresa

28 Ottobre 2020 | di La Redazione

Società tra professionisti

Con la risoluzione n. 7/2020, il MEF ha risposto ad un quesito volto a conoscere la sussistenza di una incompatibilità tra l’iscrizione nell’Elenco Unico Nazionale dei soggetti abilitati alla rappresentanza dei contribuenti innanzi alle Commissioni Tributarie e l’esercizio di attività d’impresa complementari ed accessorie all’attività di esperto tributarista in forma societaria.

Leggi dopo
News News

Il settore giustizia alla luce del decreto Ristori

28 Ottobre 2020 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

Il decreto Ristori, approvato il 27 ottobre 2020 dal Consiglio dei Ministri, prevede specifiche misure per il settore giustizia e, in particolare, per l’utilizzo di collegamenti da remoto per l’espletamento di specifiche attività legate alle indagini preliminari e alle udienze in generale. Non solo, il decreto prevede anche misure per la semplificazione del deposito di atti, documenti e istanze.

Leggi dopo
News News

I pareri del Garante Privacy ai fini dello svolgimento del processo tributario in modalità telematica

28 Ottobre 2020 | di La Redazione

Provvedimento del Garante Privacy n. 187/2020

Provvedimento del Garante Privacy n. 186_2020.pdf

Processo telematico

Con i provvedimenti n. 186 e 187 del 15 ottobre 2020, il Garante per la protezione dei dati personali esprime il suo parere favorevole in merito agli schemi di decreto direttoriale predisposti dal MEF sulla redazione delle regole tecnico-operative per la redazione e il deposito dei provvedimenti giurisdizionali digitali nel processo telematico (n. 186) e su quelle per lo svolgimento delle udienze da remoto (n. 187), con alcune osservazioni.

Leggi dopo
Focus Focus

Le opposizioni agli atti esecutivi ed il fenomeno del c.d. “pignoramento a sorpresa”: gli ondivaghi approdi di una giurisprudenza in controtendenza

28 Ottobre 2020 | di Sabino Quercia

Giurisdizione e competenza

La tematica dell'esecuzione esattoriale e dei relativi rimedi, adottabili dall'esecutato, assume un ruolo centrale nell'attuale contenzioso da liquidazione, non solo per la scienza giuridica e gli operatori di diritto, ma anche e soprattutto per gli stessi contribuenti.Le problematiche relative alla tutela di questi ultimi emergono soprattutto in materia di opposizioni all'esecuzione esattoriale, specie (ma non solo) sotto il profilo del riparto di giurisdizione tra giudice speciale e giudice ordinario.

Leggi dopo

Pagine