Homepage

News News

Tasso d'interesse confermato per il pagamento differito dei diritti doganali

21 Agosto 2017 | di La Redazione

Dogane

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sentita la Banca d’Italia, ha confermato il tasso d’interesse per il periodo decorrente dal 13 luglio 2017 al 12 gennaio 2018.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Modifiche agli accertamenti finanziari con valenza retroattiva

21 Agosto 2017 | di La Redazione

CT II Trento

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

L’art. 32, comma primo, numero 2, secondo periodo, del d.P.R. n. 600/1973, novellato dall’art. 7-quater, comma 1, lett. a) e b) del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193, è norma che ha valore procedimentale...

Leggi dopo
News News

Pubblicato in G.U. il decreto di differimento dei termini di versamento

18 Agosto 2017 | di La Redazione

Imposte dirette

Pubblicato nella G.U. del 17 agosto 2017 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministeri del 3 agosto 2017 recante il differimento, per l'anno 2017, dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

È nullo l'avviso di liquidazione carente di motivazione

18 Agosto 2017 | di La Redazione

CTR Lombardia

Imposta di registro

È nullo, per violazione dell’art. 7 dello Statuto dei Diritti del Contribuente, l’avviso di liquidazione che non rechi i criteri di calcolo...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Società cancellate: gli ex soci rispondono anche in mancanza di ripartizione di attivo

17 Agosto 2017 | di Gabriella Antonaci

Cass. civ.

SRL

I soci di società cancellata dal registro delle imprese sono destinati a succedere nei rapporti debitori già facenti capo alla società cancellata, ma non definiti all'esito della liquidazione, indipendentemente dalla circostanza che essi abbiano goduto di un qualche riparto in base al bilancio finale di liquidazione. Che i soci abbiano goduto, o no, di un qualche riparto in base al bilancio finale di liquidazione non è dirimente neanche ai fini dell'esclusione dell'interesse ad agire del Fisco creditore.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

L'omessa notifica dell'atto presupposto comporta la nullità di quello consequenziale

16 Agosto 2017 | di La Redazione

CTP Crotone

Cartelle esattoriali

L’omissione della notifica dei ruoli, in quanto atti presupposti rispetto alla cartella di pagamento, costituisce un vizio procedurale che comporta la nullità...

Leggi dopo
News News

Il Ministero pubblica le clausole standard dei contratti locativi e di futuro riscatto

14 Agosto 2017 | di La Redazione

Locazione

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha varato il decreto 21 giugno 2017 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 agosto 2017 recante Clausole standard dei contratti locativi e di futuro riscatto e modalità di determinazione e fruizione del credito d'imposta.

Leggi dopo
News News

On line l’istanza per la definizione agevolata delle controversie tributarie

13 Agosto 2017 | di La Redazione

Condono e sanatorie

È on line sul sito dell’Agenzia delle Entrate l’applicazione denominata DCT per formulare l’istanza di definizione agevolata delle liti pendenti di cui sia parte l’Agenzia delle Entrate.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Le onlus sono tenute al pagamento del contributo unificato

11 Agosto 2017 | di La Redazione

CTR Lazio

Imposta di bollo

Il termine "atti" di cui all’art. 27-bis della tabella B allegata al d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642, il quale prevede specifiche esenzioni dall’imposta di bollo...

Leggi dopo
Focus Focus

La problematica dell'esterovestizione per le multinazionali: uno studio di Assonime

10 Agosto 2017 | di Fabio Gallio, Simone Furian

Esterovestizione

Nella Nota e studio n. 17 del 2016, Assonime affronta le principali problematiche di natura societaria e tributaria che le multinazionali incontrano. Tra gli argomenti trattati, Vi è anche quello dell'esterovestizione. Tema che riguarda le multinazionali con capogruppo in Italia che si espandono nei mercati esteri attraverso le subsidiaries. Le criticità nascono dal fatto che si contesta la riconducibilità alla potestà impositiva nazionale della subsidiary estera, quale insediamento fittizio o gestito direttamente dall'Italia. Di seguito un'attenta disamina degli Autori.

Leggi dopo

Pagine