Homepage

News News

L'istanza di rottamazione non preclude la condanna dell'imprenditore

24 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ.

Evasione fiscale

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 47596/2017, ha ricordato che in tema di evasione IVA, l’imprenditore può essere condannato anche se aveva presentato domanda per la rottamazione delle cartelle.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Inammissibile l'appello se non è depositato l'avviso di ricevimento

24 Ottobre 2017 | di La Redazione

CTR Lombardia

Giudizio di appello

La mancata produzione dell’avviso di ricevimento dell’atto di appello notificato tramite posta comporta non la mera nullità, ma l’inesistenza della notificazione e l’inammissibilità del gravame medesimo...

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Responsabilità per debiti tributari del socio di associazione non riconosciuta: rileva l’effettivo potere gestorio

24 Ottobre 2017 | di Elisa Manoni

Società di persone

L’art. 38 c.c. sancisce la responsabilità delle associazioni non riconosciute per le obbligazioni assunte dalle persone che la rappresentano e la personale e solidale responsabilità, per dette obbligazioni, delle persone che hanno agito in nome e per conto dell’associazione non riconosciuta. In merito, quali sono le prove che l’Ufficio deve produrre, a supporto della propria pretesa impositiva, al fine di ritenere sussistente la responsabilità delle persone che hanno agito in nome e per conto dell’associazione non riconosciuta (nella specie, associazione sportiva dilettantistica)?

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Accertamento sintetico a carico di persone fisiche: esclusi i beni strumentali all'attività di impresa

23 Ottobre 2017 | di La Redazione

CTR Potenza

Accertamento sintetico

Ai fini dell’accertamento di cui all’art. 38, comma IV, d.P.R. n. 600/1973, da leggere in combinato disposto con l’art. 2 del D.M. 10 settembre 1992, ai fini della determinazione della capacità contributiva ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

I presupposti di sindacabilità delle scelte imprenditoriali in caso di antieconomicità

23 Ottobre 2017 | di Giovambattista Palumbo

Cass. civ., 15 settembre 2017, n. 21405

Società di capitali

Se rientra nei poteri dell'Amministrazione finanziaria la valutazione di congruità dei costi e dei ricavi esposti nel bilancio e nelle dichiarazioni e la rettifica di queste ultime, anche se non ricorrano irregolarità nella tenuta delle scritture contabili, o vizi degli atti giuridici compiuti nell'esercizio d'impresa, un siffatto sindacato non sembra possa spingersi sino alla verifica oggettiva circa la necessità, o quantomeno circa la opportunità di tali costi rispetto all'oggetto dell'attività.

Leggi dopo
News News

Proposta di compensazione: atto autonomamente impugnabile

20 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ.

Compensazioni

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 24638/2017, ha ricordato che la proposta di compensazione, ex art. 28-ter del d.P.R. n. 602/1973, rappresenta un atto autonomamente impugnabile.

Leggi dopo
News News

Contraddittorio endoprocedimentale: non necessario per i tributi non armonizzati

20 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 16 ottobre 2017, n. 24386

Contraddittorio

Il contraddittorio preventivo, hanno ricordato i Giudici della Corte, non è necessario per i tributi non armonizzati e per gli accertamenti cosiddetti a tavolino. Di seguito una breve disamina della sentenza n. 24386/2017.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Estromessa la documentazione prodotta in giudizio se il deposito digitale è irrituale

20 Ottobre 2017 | di La Redazione

CTP Milano

Processo telematico

La costituzione in giudizio, tardiva o irrituale della parte resistente non ne comporta l'inammissibilità, ma la decadenza dalla facoltà di proporre eccezioni processuali e di merito, che non siano rilevabili d'ufficio, dovendole riconoscersi il diritto di difendersi così come previsto dall'art. 24 Cost...

Leggi dopo
News News

Contabilità in nero presso terzi: valida ai fini accertativi

19 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 13 ottobre 2017, n. 24223

Accertamento analitico

La contabilità in nero, costituita da appunti personali e informazioni dell’imprenditore, può essere utilizzata come valido elemento indiziario, anche se rinvenuta presso terzi. La Corte ricorda tale principio con l’ordinanza del 13 ottobre 2017, n. 24223.

Leggi dopo
News News

Assoggettata solo in UK la retribuzione del lavoratore italiano

19 Ottobre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib. 13 ottobre 2017, n. 24112

IRPEF

Con la sentenza n. 24112/2017 i Giudici della Suprema Corte hanno ricordato che in materia di doppia imposizione, le somme percepite da un soggetto nel Regno Unito a titolo di retribuzione di un’attività di lavoro dipendente sono assoggettate a tassazione solo in tale Stato.

Leggi dopo

Pagine