Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Giudizio tributario, prova testimoniale ammessa

di Enzo Di Giacomo

Cass. civ., sez. VI-T

Mezzi di prova

Il potere di introdurre dichiarazioni rese da terzi, con valore di elemento indiziario, va riconosciuto nel giudizio tributario. Il divieto di prova testimoniale di cui all'art. 7 del D.Lgs. n. 546/1992 si riferisce alla prova testimoniale da assumere con le garanzie del contraddittorio e non implica l'impossibilità di utilizzare, ai fini della decisione, le dichiarazioni che gli uffici finanziari sono autorizzati a richiedere ai privati nella fase amministrativa di accertamento.

Leggi dopo