Homepage

Focus Focus

Decreto Liquidità: sospesi i termini di decadenza delle “agevolazioni prima casa”

di Gabriele Scuffi

Decreto Legge

Prima casa

Rimangono garantite le agevolazioni per l’acquisto della prima casa per quanti, in ragione delle difficoltà logistiche connesse all’emergenza CoVid-19, non riusciranno a rispettare i requisiti temporali previsti in materia di imposta di registro. Il .c.d. decreto Liquidità (D.L. n. 23/2020) sospende, nel periodo compreso tra il 23 febbraio e il 31 dicembre 2020, la decorrenza del termine (18 mesi dalla data del rogito) entro cui occorre trasferire la residenza nel comune in cui è ubicata l’abitazione, nonché i termini (12 mesi) previsti per il riacquisto a seguito di cessione infraquinquennale e per la vendita dell’immobile preposseduto. È sospeso anche il termine per il riacquisto della prima casa ai fini della fruizione del credito d’imposta previsto dall’art. 7 della Legge n. 448/1998. La sospensione si giustifica in ragione delle difficoltà che l’emergenza epidemiologica in atto sta provocando per le compravendite immobiliari e per gli spostamenti sul territorio nazionale.

Leggi dopo